Como, passeggiano nei boschi della Valbasca e trovano una bomba

Ordigno ritrovato da due cittadini di Albate lungo un sentiero poco battuto

La bomba trovata in Valbasca

Un altro ordigno bellico, probabilmente inesploso, è stato trovato a Como, in un sentiero nei boschi della Valbasca, nel pomeriggio di martedì 14 agosto 2018. Non è la prima volta che nella zona vengono trovate bombe, ordigni e proiettili di questo genere. Non è un caso la vicinanza nella zona della ex polveriera di Albate. 
Questa volta è stato rinvenuto un proiettile d'artiglieria, probabilmente della seconda guerra mondiale, trovato per caso da due residenti di Albate che stavano passeggiando in una zona pare poco battuta dalle persone. L'ordigno verosimilmente è stato portato alla luce dai temporali dei giorni scorsi che hanno smosso la terra facendolo emergere. 
Allertati gli artificieri che dovranno fare le verifiche sul proiettile e, nel caso, farlo brillare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento