rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cronaca Locate Varesino

Maxi blitz nei boschi di Cadorago e Locate Varesino: arrestato spacciatore di 19 anni

Squadre cinofile e 30 agenti delle forze dell'ordine in azione: smantellati bivacchi dello spaccio

Un'imponente operazione anti-spaccio è stata effettuata nei boschi di Cadorago e Locate Varesino. Oltre trenta gli uomini e le donne delle forze dell'ordine coordinate dalla squadra mobile della questura di Como. Sono state impiegate anche unità cinofile della polizia di Stato e della guardia di finanza e un elicottero del reparto volo della polizia di Stato di Milano. 

Controlli nei boschi dello spaccio 2

Arrestato giovane pusher

Durante l'operazione nei pressi della stazione delle FNM di Locate Varesino è stato controllato un cittadino italiano di 19 anni residente a Tradate che è stato sorpreso in possesso di 20 involucri di cellophane contenenti altrettante dosi di hashish, per un totale di 96 grammi. Il giovane aveva con sé anche 335 euro in banconote di vario taglio. Per tale ragione si è proceduto a perquisire la sua abitazione dove è stato trovato, nascosto dietro la lavatrice, un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi e materiale per il confezionamento. Il giovane è stato arrestato.

Quasi 300 persone controllate

Altre 2 persone sono state segnalate alla prefettura per il possesso di sostanze stupefacenti per uso personale: avevano con loro circa 5 grammi di marijuana a testa. Un terzo soggetto, invece, è stato accompagnato in questura per una notifica in quanto destinatario di un provvedimento di ordine carcerazione e sospensione del medesimo. I controlli hanno inoltre permesso di controllare 167 autovetture e un totale di 288 persone. Nei boschi sono stati scoperti e smantellati alcuni bivacchi provvisti di coperte e cibo in scatola e con tutta probabilità utilizzati dagli spacciatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi blitz nei boschi di Cadorago e Locate Varesino: arrestato spacciatore di 19 anni

QuiComo è in caricamento