Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Blitz (fotovideo) della Forestale a Locate Varesino: sequestrate tartarughe, pappagalli, gatti e una volpe

Rinchiusi in gabbia. In condizioni igienico-sanitarie non accettabili. Pappagalli, tartarughe, cani, gatti e persino una volpe. Una situazione al limite. Così oggi è scattata l'operazione. Gli agenti della Polizia Forestale si sono presentati...

Rinchiusi in gabbia. In condizioni igienico-sanitarie non accettabili. Pappagalli, tartarughe, cani, gatti e persino una volpe. Una situazione al limite. Così oggi è scattata l'operazione. Gli agenti della Polizia Forestale si sono presentati in un canile di Locate Varesino, una struttura adibita a pensione per animali. I locali sono stati immediatamente sequestrati così come 24 animali.

In particolare sei gatti erano "detenuti in condizioni incompatibili con la loro natura" e sono stati affidati alla Lav di Saronno. Privi di certificazione tre pappagalli e 14 tartarughe "specie testudo hermanni e trachemys scripta - spiegano dal Corpo - tutelate dalla convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora minacciate di estinzione". In una gabbia è stata trovata, come detto, una volpe, animale per legge definito "pericoloso", per cui non esisteva alcuna autorizzazione al possesso. Il canile composto da un container e 40 box era convenzionato con alcuni comuni della zona ma è “risultato inadatto a ospitare gli animali e privo delle le idonee concessioni edilizie”. L'area dove erano ospitati cani lasciati da proprietari in vacanza invece non è risultata irregolare.

le perquisizioni hanno permesso di scovare farmaci veterinari scaduti o privi di prescrizioni, oltre a flaconi il cui uso è riservato esclusivamente ai medici.

A far partire il blitz è stata la procura lariana. L'operazione è stata condotta dal comandante Ignazio Marino della stazione di Appiano Gentile, con il supporto dei colleghi di Como e Carlazzo, e con il nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale.

Si parla di

Video popolari

Blitz (fotovideo) della Forestale a Locate Varesino: sequestrate tartarughe, pappagalli, gatti e una volpe

QuiComo è in caricamento