Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Strada Provinciale Novedratese

Blitz anti prostituzione sulla Novedratese: identificate 93 persone

Circa 30 le "lucciole" controllate

I carabinieri di Cantù, supportati dalla compagnia di Como e con l'aiuto del nucleo Cinofili di Casatenovo, la scorsa notte si sono concentrati nel monitoraggio del tratto della SP32 Novedratese che va da Arosio a Lurago Marinone, controllando circa 30 prostitute.

L'operazione è avvenuta nell'assoluta visibilità, questo per fare anche un'azione di prevenzione oltre che di repressione. La tenenza di Mariano Comense ha quindi denunciato per ingresso e soggiorno illegale nello stato, una cittadina albanese, V.M., 24 anni e residente a Verviano, in provincia di Milano.

Sono state inoltre, identificate 93 persone nel corso dell'intera operazione. È stata anche verificata l'attività di un albergo, ma in questo contesto non è stata riscontrata alcuna anomalia. 

Una grande operazione, che è durata da ieri sera, 6 febbraio 2020, fino all'alba di questa mattina. Un dispiego non indifferente di risorse, per cercare di contrastare e prevenire i reati di spaccio, prostituzione e furto.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz anti prostituzione sulla Novedratese: identificate 93 persone

QuiComo è in caricamento