menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
dav-138

dav-138

Blackout e perdita d'acqua: notte e risveglio da incubo per centinaia di comaschi

Notte e risveglio da incubo per centinaia di comaschi tra sabato e questa mattina. Ieri notte a creare disagi ai quartieri centrali della città, nella zona di Sant'Agostino e in moltissime abitazioni affacciate sul primo tratto della Lariana...

Notte e risveglio da incubo per centinaia di comaschi tra sabato e questa mattina. Ieri notte a creare disagi ai quartieri centrali della città, nella zona di Sant'Agostino e in moltissime abitazioni affacciate sul primo tratto della Lariana in direzione Blevio è stata una serie di blackout iniziati a partire dalle 23 circa. Per almeno un paio d'ore la corrente elettrica è continuata a mancare e tornare a intermittenza, per almeno 5 volte. Unica consolazione, per così dire, l'ora piuttosto tarda in cui si è verificato l'incoveniente, che sarebbe stato originato da un problema alla centrale di via Regina a Como. Nel corso della notte, la situazione è tornata definitivamente alla normalità.

Stamattina, invece, attorno alle 9, un guasto alla rete idrica in via Ferrari - a poche decine di metri dall'ospedale Valduce - ha costretto Acsm Agam ad intervenire d'urgenza nel tratto alto della via (foto in alto). In azione un escavatore e un tecnico, che attorno alla 10.30 aveva comunque riparato i due buchi riscontrati nelle tubazioni interrate. Il guasto ha comportato lo stop all'erogazione dell'acqua in mezzo isolato, con gli inevitabili disagi per gli abitanti della zona. A causa della perdita e dell'acqua che si è riversata sulla strada, è stato anche gettato il sale per ovviare alla probabile formazione di ghiaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento