Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Merone, blitz nel bosco della droga: smantellato bivacco dello spaccio

Denunciati due uomini ed emessi provvedimenti di rimpatrio per 8 tossicodipendenti extracomunitari

foto d'archivio

Blitz dei carabinieri nel bosco di Merone dove nel pomeriggio del 7 luglio 2021 è stato scoperto e poi smantellato un bivacco utilizzato dagli spacciatori. L'operazione anti spaccio è stata condotta dai militari della stazione carabinieri di Lurago D’Erba, nell’ambito dei consueti servizi volti al monitoraggio e alla repressione dei reati colegati alla droga e, nello specifico, nelle aree boschive. Con la collaborazione dei colleghi del nucleo Radiomobile, dei reparti della compagnia di Cantù, del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Orio al Serio, e delle unità cinofile dei carabinieri e della Guardia di Finanza, i militari hanno perlustrato e setacciato il bosco di Merone. Hanno individuato e identificato due uomini che sono stati poi denunciati. Infatti, uno è un 26ene residente in provincia di Lecco in libertà vigilata (per tanto non poteva allontanarsi dalla provincia lecchese), l'altro è un 30enne di Mariano Comense colpito da foglio dal Comune di Merone.
I carabinieri hanno poi effettuato controlli anche sulle strade limitrofe fermando 38 auto e identificando 54 persone. Due di loro sono state denunciate per possesso di modiche quantità di hashish. Per altri 8 tossicodipendenti extracomunitari è stato proposto il provvedimento di rimpatrio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merone, blitz nel bosco della droga: smantellato bivacco dello spaccio

QuiComo è in caricamento