menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
monumento-bivacco-ragazzi-2

monumento-bivacco-ragazzi-2

"Bivaccano al Monumento ai Caduti, intervenga il nuovo assessore"

Ore 10.45, martedì 14 ottobre: una decina di ragazzi e ragazze bivaccano al Monumento ai Caduti. Sono passate poche settimane da quando la polizia locale è intervenuta per fermare alcuni giovani dediti ad atti vandalici contro il monumento. Si...

Ore 10.45, martedì 14 ottobre: una decina di ragazzi e ragazze bivaccano al Monumento ai Caduti. Sono passate poche settimane da quando la polizia locale è intervenuta per fermare alcuni giovani dediti ad atti vandalici contro il monumento. Si trattava solo dell'ultimo di una lunga serie di episodi spiacevoli, come imbrattamenti e danneggiamenti, già molte volte documentati anche da Quicomo. Per questo motivo il consigliere comunale Marco Butti (Fratelli d'Italia) lancia un appello al nuovo assessore alla Sicurezza, Paolo Frisoni, affinché "tuteli i nostri monumenti installando telecamere davvero funzionanti". Lo stesso Butti si è avvicinato ai giovani che stazionavano questa mattina al Monumento ai Caduti per invitarli a sgomberare, ma ha rimediato un poco educato invito ad andarsene. "Quella zona - commenta Butti - è un continuo bivacco di giovani spesso autori degli spiacevoli danneggiamenti provocati al monumento. Preservarlo deve essere una priorità visto il suo valore storico e architettonico. Se alle 10 del mattino la situazione è quella che ho potuto constatare con i miei occhi, figuriamoci cosa succede di notte. Ho telefonato ai vigili ma il telefono è squillato a vuoto, tutte e tre le volte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Economia

Le 'gonne ruffiane' made in Como conquistano New York

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento