Bimbo con la fisarmonica usato per chiedere l'elemosina

Non passa certo inosservato il baby fisarmonicista che si aggira in compagnia di una donna per le strade del centro storico. Tutti si girano a guardarlo, del resto ispira tenerezza e curiosità. Intona una melodia non meglio identificabile. Davanti...

 

Non passa certo inosservato il baby fisarmonicista che si aggira in compagnia di una donna per le strade del centro storico. Tutti si girano a guardarlo, del resto ispira tenerezza e curiosità. Intona una melodia non meglio identificabile. Davanti a lui cammina una donna, molto probabilmente la mamma, con un bicchiere di carta in mano per raccogliere l'elemosina. Il bimbo la segue senza smettere di suonare mentre la donna si avvicina ai passanti allungando il bicchiere nella speranza che qualcuno ci versi dentro qualche moneta.

Questa è la scena alla quale abbiamo assistito questo pomeriggio in centro storico. Un bambino di 6 o 7 anni sfruttato per chiedere l'elemosina. Abbiamo chiesto un commento all'assessore alla Sicurezza e alla legalità, Marcello Iantorno: "E' una situazione preoccupante che richiede una verifica. Girerò la segnalazione agli organi competenti. Un minore non può essere sfruttato per chiedere l'elemosina, le leggi in materia di tutela dei minori sono chiare".

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento