Cronaca

Unico monumento con le palle: bentornata fontana di Camerlata

Non ancora del tutto, ma dopo 4 mesi la Fontana di Camerlata è tornata a mostrare in gran parte le sue celebri e storiche forme al pubblico. Gran parte dell'impalcatura che la avvolgeva e oscurava dallo scorso 31 marzo per le operazioni di...

Non ancora del tutto, ma dopo 4 mesi la Fontana di Camerlata è tornata a mostrare in gran parte le sue celebri e storiche forme al pubblico. Gran parte dell'impalcatura che la avvolgeva e oscurava dallo scorso 31 marzo per le operazioni di pulizia e restauro è stata smontata e l'ultima mano di materiale protettivo è stata applicata sul monumento stamattina (con un live ritardo causato dall'umidità e dalla pioggia di questi giorni che ne avevano ritardato l'asciugatura).

Per vedere le superfici "nuove" in condizioni ottimali sarà necessario attendere che si completi il ciclo di asciugatura del prodotto applicato. Per questo motivo nelle prossime 48 ore la fontana potrebbe apparire un po' ingrigita, rispetto all'effetto finale. Oggi e domani, nel frattempo, proseguiranno gli interventi sulle vasche dove il protettivo sarà applicato la prossima settimana. L'elettricista, sabato, poserà le lampade nelle vasche, quindi dovrà aspettare che tutta l'area sia stata liberata, cosa che avverrà non prima di mercoledì prossimo. Insieme all'elettricista la prossima settimana inizieranno anche i lavori dell'idraulico. Martedì, infine, è stata rimossa la targa commemorativa per i necessari interventi di restauro.

La fontana di piazza Camerlata, insieme all'asilo Sant´Elia e al Monumento ai Caduti, è uno degli edifici per i quali l'assessorato all'Edilizia Pubblica, rappresentato da Daniela Gerosa, ha chiesto e ottenuto un finanziamento da Fondazione Cariplo per la conservazione programmata. Il finanziamento copre il 55% delle spese complessive, che ammontano in tutto a 600mila euro e che per la parte restante sono coperte dal Comune. Diagnostica, monitoraggio, interventi conservativi e formazione sono alcune delle linee guida che l´amministrazione perseguirà nell'ambito della conservazione programmata. Il gruppo di lavoro è stato diretto dall'ingegner Antonio Ferro e coordinato dall'architetto Piera Pappalardo. L'investimento è stato di 100mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unico monumento con le palle: bentornata fontana di Camerlata

QuiComo è in caricamento