Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Il battesimo di Marisol, bimba nata dalla mamma morta. Domenica a Villa Guardia alle 15.30. Madrina la dottoressa che l'ha salvata

Marisol Lunetta, la bimba nata in ambulanza dalla mamma morta dopo un'incidente in auto, sarà battezzata domenica 12 dicembre 2010 alle 15.30 nella chiesa di Maccio (frazione di Villa Guardia) da don Luigi Savoldelli. Per lei una madrina e un...

Marisol Lunetta, la bimba nata in ambulanza dalla mamma morta dopo un'incidente in auto, sarà battezzata domenica 12 dicembre 2010 alle 15.30 nella chiesa di Maccio (frazione di Villa Guardia) da don Luigi Savoldelli. Per lei una madrina e un padrino davvero speciali: la dottoressa Francesca Gatti e l'infermiere Samuele Sgrò, i due angeli che l'hanno salvata quel maledetto 17 agosto. Un cesareo d'urgenza a bordo della ambulanza del 118. Purtroppo per la madre Maria Soraya non c'era nulla da fare.

La Gatti e Sgrò, ormai è ufficiale, saranno insigniti della benemerenza civica di Como, vale a dire l'Abbondino d'Oro. Il nonno di Marisol, Salvatore Lunetta, commenta commosso la decisione del Comune di Como di conferire alla dottoressa e all'infermiere l'Abbondino: "E' la cosa più giusta che si possa fare. Hanno fatto di tutto per poterli salvare. Non so se al loro posto qualcun altro avrebbe preso la stessa decisione. Forse qualcun altro avrebbe aspettato di arrivare in ospedale. Sono persone meravigliose, hanno dato tutta la loro esperienza e la loro anima per fare vivere mia nipote e mia nuora".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il battesimo di Marisol, bimba nata dalla mamma morta. Domenica a Villa Guardia alle 15.30. Madrina la dottoressa che l'ha salvata

QuiComo è in caricamento