Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Piazzale San Gottardo

Gli piacciono i treni, bambino scappa di casa: ritrovato dalla polizia a Monza

La madre aveva denunciato la sua scomparsa due giorni prima

E' scappato di casa per salire a bordo di un treno. Un bambino di 10 anni residente in provincia di Como è stato ritrovato dalla Polfer di Monza su segnalazione del capotreno. E' accaduto giovedì 15 novembre 2018. Il treno aveva da poco lasciato la stazione di San Giovanni quando il capotreno ha notato un bambino seduto da solo vestito solo con calzoncini e una maglietta estivi. Un abbigliamento insolito visto il freddo autunnale, per questo il capotreno ha allertato subito la polizia e quando il treno è arrivato a Monza gli agenti della Polfer hanno preso in consegna il minore per avviare subito le indagini. Il bambino infreddolito e spaventato ha detto il suo nome. Non è stato difficile risalire a una denuncia di scomparsa fatta dalla mamma due giorni prima. La madre è arrivata poco dopo a Monza per riabbracciare il figlio.
Il bambino era scappato attratto dai treni, ma anche dalle divise. I poliziotti hanno pensato, quindi, di scattare una foto con lui e gli hanno regalato uno scudetto della Polizia Ferroviaria, i miglior lieto fine per questa avventura che ha tenuto mamma e papà in stato di angoscia per due giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli piacciono i treni, bambino scappa di casa: ritrovato dalla polizia a Monza

QuiComo è in caricamento