Paura per un bimbo chiuso in casa: pompieri forzano la porta in viale Geno a Como

Attimi di apprensione ma il piccolo di 2 anni sta bene

Pompieri in viale Geno a Como

Attimi di apprensione per un bimbo di 2 anni che per una casualità è rimasto chiuso in casa da solo. Incapace di aprire la porta dall'interno, vista la tenera età, la famiglia ha allertato immediatamente i vigili del fuoco. Per precauzione è intervenuta anche un'ambulanza. I pompieri hanno forzato la porta finestra utilizzando un'autoscala. Una volta introdotti nell'appartamento il bimbo è stato tratto in salvo e di nuovo affidato ai genitori. L'intervento di soccorso non è passato inosservato ai tanti turisti e passanti che transitavano in viale Geno all'altezza del molo di Sant'Agostino. Ad ogni modo, solo tanta paura e apprensione, ma senza alcuna spiacevole conseguenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento