Cronaca

Tragedia di Lezzeno, autopsia sul corpo della piccola Maddalena

Inchiesta della Procura per ricostruire quanto accaduto nell'incidente sul motoscafo

Tribunale di Como

E' stata disposta l'autopsia sul corpo della piccola Maddalena Dominioni, la bambina di 6 anni morta lunedì 2 aprile 2018 a Lezzeno in seguito alle gravissime ferite riportate nell'incidente avvenuto a bordo del motoscafo su cui si trovava insieme al nonno.

L'inchiesta


L'esame è stato deciso dal magistrato titolare dell'indagine, Daniela Moroni: la Procura di Como ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti. L'autopsia verrà eseguita a Brescia, dove la bambina è stata trasportata dall'elisoccorso in condizioni disperate. 
L'obiettivo è quello di ricostruire cosa sia accaduto in quei tragici momenti: l'unica cosa certa è che Maddalena è caduta nel vano motore della barca mentre era in corso la manovra di attracco, subendo ferite che non le hanno lasciato scampo.
Il motoscafo è stato sequestrato dai carabinieri per essere sottoposto ad accertamenti tecnici che possano aiutare a fare luce sulla dinamica di quanto accaduto.

La tragedia

L'incidente è avvenuto nella mattina di lunedì 2 aprile, intorno alle 10.30. Maddalena Dominioni si trovava sul motoscafo con il nonno Erio Matteri, costruttore e restauratore di barche conosciuto in tutto il mondo. Durante la manovra per ormeggiare l'imbarcazione nel suo cantiere, in località Calvasino a Lezzeno, la bambina è caduta nel vano motore, riportando gravissime ferite.
Subito la piccola è stata soccorsa dal nonno e da altre persone presenti. Intervenuto d'urgenza anche l'elisoccorso che ha portato la bambina all'ospedale di Brescia. Ma purtroppo la piccola non ce l'ha fatta. 
Sotto shock il nonno.

Il cordoglio

La tragedia ha sconvolto tutta Lezzeno dove l'uomo e la piccola sono molto conosciuti. Maddalena viveva a Como con i genitori e la sorellina minore.
Nelle scorse ore anche il Como 1907 ha fatto giungere il suo cordoglio tramite una nota sul sito ufficiale: "La Società Como 1907, oltre ad esprimere il più grande dolore per la tragica scomparsa della nostra piccola tifosa Maddalena, si stringe in cordoglio attorno alla sua famiglia per la grandissima e incommensurabile perdita subita. Non è facile trovare parole per descrivere tristezza così grande, davanti alla fine irrazionale di una vita in così tenera età. Da oggi sventolerai nostri colori anche da lassù. Ciao piccolo angelo".

.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Lezzeno, autopsia sul corpo della piccola Maddalena

QuiComo è in caricamento