Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Viale Fratelli Rosselli

Como, bimba di un anno chiusa in auto: mobilitazione in viale Rosselli

La piccola ha bloccato le portiere con le chiavi all'interno: liberata dai pompieri

Repertorio

Mobilitazione nel pomeriggio di giovedì 10 maggio 2018 a Como in viale Rosselli: una bimba di un anno si è chiusa in auto bloccando le portiere dall'interno. E' successo poco prima delle 16.30.
Secondo quanto si è potuto apprendere, la mamma aveva appena accostato la macchina in viale Rosselli, poco prima di piazza Santa Teresa.
E' scesa lasciando le chiavi all'interno: neanche il tempo di chiudere la portiera che la piccola, seduta sul suo seggiolino, ha improvvisamente schiacchiato il tasto che blocca le porte dell'auto. Inutili gli immediati tentativi della madre di riaprire: non ha potuto fare altro che chiamare i soccorsi. 
In viale Rosselli è arrivata una squadra dei vigili del fuoco di Como e un'ambulanza della croce azzurra allertata per precauzione: pochi minuti sono bastati ai pompieri per forzare la portiera e liberare la piccola. La bambina stava benissimo e non ha avuto bisogno di nessuna cura. Ben più grande, invece, lo spavento della mamma.

Un episodio analogo era successo a Carlazzo nello scorso mese di febbraio: anche in quel caso tanta paura per la bimba di appena un anno chiusa in auto nel parcheggio del supermercato Iperal. La mamma si era allontanata per mettere a posto il carrello, ma tanto è bastato perchè un automobilista lanciasse l'allarme.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, bimba di un anno chiusa in auto: mobilitazione in viale Rosselli

QuiComo è in caricamento