menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baby gang in centro a Como: rapinavano e picchiavano coetanei. Arrestati

I 3 minorenni agivano sempre con il trucco del "finto amico"

Nella mattinata di oggi, 16 giugno, la Polizia di Como ha arrestato, affidandoli a diverse comunità, 3 minorenni, per alcune rapine compiute in centro a Como, ai danni di altri ragazzi, anche loro minorenni. L’ordine d’arresto è arrivato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale dei minorenni di Milano, su richiesta della Procura minorile.

A dicembre, in particolare, la baby gang di origine marocchina e tunisina, formata da tutti minorenni ma già con precedenti, si era resa responsabile di diversi furti a coetanei, sempre con la stessa dinamica: uno di loro avvicinava la vittima designata con fare amichevole in mezzo alla folla, la spingeva poi nei vicoli meno frequentati, dove si nascondeva il resto della banda che piombava addosso al poveretto e, minacciandolo e picchiandolo, lo costringeva a consegnare denaro e giubbotto di marca, lasciandolo tra l’altro al gelo.

Ogni volta, subito dopo le diverse rapine, gli uomini della squadra mobile hanno raccolto la testimonianza della vittima e dei testimoni e così, dopo le indagini, sono riusciti a risalire alle identità dei giovani criminali ora tutti in comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Due parrucchieri di Como nella Top Hairstylists 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento