Como, la Bentley di Andrea Iannone sequestrata alla dogana di Brogeda

L'auto di lusso del campione di motociclismo al centro di una contestazione di violazione doganale da parte della Guardia di Finanza

Andrea Iannone (Foto Ansa- da Today.it)

E' finita sotto sequestro l'auto di lusso del campione mondiale di motociclismo Andrea Iannone, ex compagno di Belen Rodriguez, per una violazione doganale, dopo la contestazione sollevata dalla Guardia di Finanza a fine novembre 2018 alla dogana autostradale di Chiasso Brogeda. 
In quell'occasione, come scrive Il Giorno, le Fiamme Gialle avevano svolto un accertamento sull'auto in ingresso in Italia, guidata dal preparatore atletico del campione 29enne residente a Lugano: la vettura, una Bentley Continental Supersport del valore di 400mila euro (intestata a Iannone) è la stessa utilizzata sempre a novembre per una puntata della trasmissione tv "Scherzi a parte". Durante lo scherzo a Iannone era stato fatto credere che l'auto fosse stata rubata da un fan che l’aveva parcheggiata su una chiatta galleggiante sul lago di Como, buttando in acqua le chiavi.
Il controllo sull'auto si era concluso con la contestazione di violazione che ha portato al sequestro aministrativo del veicolo. Iannone ha fatto ricorso al Tar chiedendo il dissequestro del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento