Cronaca

Autista ubriaco a Como, non è la prima volta: gli era già stata ritirata la patente

L'uomo alcuni anni fa aveva fatto un incidente in piazza Santa Teresa: una bambina si fece male

Assurdo, ma vero: l'autista di Asf Autolinee a cui è stata ritirata la patente per guida in stato di ebbrezza dopo che ha tamponato un'auto il 22 novembre 2018 in via Napoleona, era già stato protagonista di un analogo episodio. La conferma arriva dalla stessa azienda Asf Autolinee che ha voluto ribadire che "l'autista non è più in servizio".
L'episodio pregresso risale ad alcuni anni fa: nel 2011 l'uomo, oggi 54enne, rimase coinvolto in un incidente in piazza Santa Teresa mentre era alla guida di un bus di linea. In quell'occasione una bambina si fece male, anche se non in modo grave. A seguito degli accertamenti effettuati dalle forze dell'ordine si scoprì che l'uomo aveva bevuto alcolici e gli fu sospesa per sei mesi la patente. Per quei mesi svolse la mansione addetta all'erogazione dei carburanti, successivamente, quando gli fu riconsegnata la patente, tornò al volante dei bus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autista ubriaco a Como, non è la prima volta: gli era già stata ritirata la patente

QuiComo è in caricamento