Ausiliario sosta accusato di corruzione, i proprietari del ristorante: "Siamo estranei ai fatti"

Il dipendente del Vecchio Borgo indagato insieme all'operatore di CSU non lavora più per il ristorante da inizio anno

I proprietari del ristorante Il Vecchio Borgo di piazza Matteotti a Como hanno diffuso una nota stampa relativa alla notizia che vede indagati e accusati di corruzione un ausiliario della sosta e un dipendente del locale. L'ausiliario della sosta, secondo quanto ricostruito dalle indagini coordinate dalla Procura di Como e condotte dagli agenti della polizia locale avrebbe ottenuto pranzi gratis in cambio della sua "clemenza": in poche parole avrebbe evitato di comminare multe al dipendente e ad altri clienti del ristorante.

L'amministratore della società Fanny Group Srl, Mario Piva, ribadisce forte che "le accuse di reato riguardano un dipendente di CSU e un dipendente, e non gestore, del ristorante". Dunque, il gestore e lasocietà Fanny Group "sono estranei a qualsiasi coinvolgimento, così come i soci e l'amministratore unico". Il dipendente, tra l'altro, non lavora più per il ristorante già da inizio anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Fanny Guest, dunque, quale gestore del locale "attende gli sviluppi del procedimento penale e si riserva di tutelarsi in sede giudiziale contro i soggetti responsabili del danno economico e di immagine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Sul lago di Como come in America: apre il campo delle zucche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento