Venerdì, 24 Settembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Assalto e rapina a portavalori su autostrada Como laghi

Como. Rapinati due portavalori che viaggiavano sull'autostrada dei laghi. l'assalto, effettuato da un commando che è sembrato ben preparato e ben addestrato, è avvenuto questa mattina presto (8 aprile 2013, intorno alle ore 7) nel tratto...

Como. Rapinati due portavalori che viaggiavano sull'autostrada dei laghi. l'assalto, effettuato da un commando che è sembrato ben preparato e ben addestrato, è avvenuto questa mattina presto (8 aprile 2013, intorno alle ore 7) nel tratto dell'autostrada A9 compreso tra lo svincolo per Varese-Milano (autostrada A8) e l'uscita per Turate in direzione Como. I due furgoni blindati sono stati fermati dai rapinatori che li hanno completamente svaligiati. Non risultano esserci vittime o feriti nell'assalto ai portavalori. Il tratto autostradale dallo svincolo con l'A8 fino a Turate è stato chiuso. Pesanti le ripercussioni al traffico. Chilometri di code in entrambe le direzioni.

I banditi erano armati di fucili kalashnicov. Hanno bloccato i portavalori utilizzando tre mezzi pesanti che hanno disposto di traverso sull'autostrada sia davanti che dietro ai portavalori, simulando un incidente stradale. Poi i malviventi si sono avvicinati ai furgoni pieni di preziosi esplodendo una vera e propria sventagliata di colpi. Il bottino, secondo fonti non ancora ufficiali, si aggirerebbe intorno ai 10 milioni di euro, tra oro, preziosi e soldi in contanti. Sempre secondo fonti non ancora ufficiali i rapinatori sarebbero stati circa una decina e sarebbero fuggiti a bordo di quattro auto (Alfa e Audi) ritrovate poco tempo dopo l'assalto nei pressi di Turate.

Sul posto sono intervenute numerose pattuglie della polizia della questura di Como e dei carabinieri. la scientifica ha effettuato i rilievi del caso, registrando e segnalando numerosi reperti (come i bossoli dei colpi sparati). Difficoltose le operazioni di rilievo delle traiettorie dei colpi che sembrano essere stati sparati anche ad altezza uomo. Uno dei due furgoni portavalori è stato letteralmente crivellato sulla parte anteriore. I banditi per bloccare i furgoni portavalori hanno simulato un incidente arrivando a dare fuoco a uno dei veicoli. Il traffico è rimasto immediatamente bloccato. Gli automobilisti dapprima sono rimasti sbigottiti davanti alle fiamme e alla colonna di fumo che si levava, poi per loro è iniziato un calvario viabilistico: per ore sono rimasti in coda. Intenso traffico anche sulle arterie attigue all'autostrada dove è stato deviato il flusso di auto in entrata e in uscita dall'autostrada.

Si parla di

Video popolari

Assalto e rapina a portavalori su autostrada Como laghi

QuiComo è in caricamento