Cronaca Via Mentana, 28

Como, lite per una precedenza: ciclista schiaffeggia una donna in auto e poi scappa

Il fatto è accaduto all'incrocio di via Mentana-viale Giulio Cesare. I carabinieri sulle tracce dell'uomo violento

Una vergognosa e vigliacca aggressione ai danni di una giovane donna è avvenuta a Como intorno alle 15.30 del 15 luglio 2021. La 26enne Greta R., residente nell'Olgiatese, si trovava ferma al semaforo di via Mentana quando è stata affiancata sulla destra da un un uomo piuttosto attempato in sella a una bicicletta da passeggio. "Dovevo svoltare a destra - racconta la ragazza - e per non urtare il ciclista ho preso la curva un po' più larga, ma poi ho capito che lui non voleva svoltare ma voleva proseguire dritto passandomi sulla destra. Mi sono dovuta fermare per forza ma a quel punto gli ho chiesto cosa diamine stesse facendo. Lui allora ha iniziato a insultarmi. Io ho suonato il clacson per invitarlo a spostarsi per non continuare a intralciare la strada e lui per tutta risposta è sceso dalla bici e si è avvicinato alla mia macchina". 

Quello che è successo l'istante dopo è un volgare esempio di violenza su una donna, aggravata dai futili motivi. "Avevo il finestrino abbassato - racconta Greta - e lui mi ha dato un violento schiaffo facendomi sbattere la faccia contro la plastica a fianco al sedile. Poi me ne ha dato un altro con altrettanta violenza. Mia sorella che era in macchina con me ha provato a scendere dall'auto per difendermi ma io avevo troppa paura e l'ho trattenuta. Ho detto a quell'uomo che lo avrei denunciato e lui è scappato tirando dritto, in via Magenta".
La ragazza si è rivolta allora ai carabinieri e ha sporto denuncia. I militari adesso indagano per rintracciare l'aggressore che, verosimilmente, abita in zona visto che era in sella a una normale bici da passeggio. D'aiuto potranno essere forse alcune telecamere di sorveglianza installate all'esterno di alcuni esercizi commerciali. Intanto Greta lancia un appello: "Se qualcuno ha visto e conosce quell'uomo si faccia avanti per favore e ci aiuti a trovarlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, lite per una precedenza: ciclista schiaffeggia una donna in auto e poi scappa

QuiComo è in caricamento