Blitz antidroga nei boschi di Colverde e Castelnuovo Bozzente: arrestato spacciatore

Hashish e cocaina rinvenuti a Castelnuovo, 25enne marocchino in manette a Colverde

Droga e soldi sequestrati dai carabinieri di Faloppio

Nuovo blitz anti droga dei carabinieri nei boschi dell'Olgiatese. Un uomo è stato arrestato in flagranza a Colverde. 
Dopo il rinvenimento la scorsa settimana a Castelnuovo Bozzente, nelle aree boschive, di 40 grammi di cocaina e 19 ovuli di hashish, nel pomeriggio di martedì 2 ottobre 2018 i carabinieri di Faloppio hanno arresto nei boschi del comune di Colverde un 25enne marocchino, irregolare sul territorio dello stato: il giovane è stato sorpreso a cedere una dose di stupefacente ad un assuntore. Vistosi scoperto, si è dato precipitosamente alla fuga, ma è stato raggiunto e, dopo una breve colluttazione, bloccato dai militari.


I carabinieri lo hanno perquisito: addosso aveva 1 grammo di eroina, 0,5 grammi di cocaina e 280 euro in banconote di piccolo taglio, probabilmente provento dell’attività illecita, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, che dovrà rispondere di produzione, traffico, detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, è stato portato nel carcere Bassone di Como.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento