Limido, sperona l'auto dei carabinieri per evitare un controllo: arrestato con un chilo di eroina

L'arresto in flagranza per spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale

Per evitare il controllo dei carabinieri ha speronato più volte l'auto dei militari con la propria vettura, ma la fuga non gli è riuscita e, perquisito, è risultato in possesso di un panetto di droga di 500 gr.

L'episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì 9 settembre 2019 a Limido Comasco, in piazza Sant'Abbondio. Per bloccare il sospetto in fuga, un 25enne marocchino senza fissa dimora, è stato necessario un breve inseguimento da parte dei militari dell'Arma, terminato con la perquisizione sia del soggetto sia della sua vettura, a seguito della quale è stata rinvenuta la sostanza stupefacente, del tipo eroina. Estese quindi le ricerche anche all'edificio di cui il giovane possedeva le chiavi, è stato ritrovato un altro panetto di eroina dello stesso peso del primo, per un totale di 1 kg di sostanza.

Il giovane è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della Stazione di Mozzate con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morto Giovanni, senzatetto orgoglioso

  • Tragedia sui monti di Sorico: cacciatore morto per prendere un cervo

  • Como, ragazza di 18 anni violentata al primo appuntamento: arrestato barista del centro

  • Como, picchia la moglie in centro: il video dell'arresto

  • Incidente a Mariano Comense: morto un motocilista di 53 anni

  • Incidente a Como: una persona incastrata fra le lamiere

Torna su
QuiComo è in caricamento