rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Anziano derubato in centro: arrestato uno dei ladri

Indagini per individuare il complice

La collaborazione tra la polizia di Stato e una delle pattuglie dell'esercito italiano dell'operazione "Strade Sicure" ha portato all'arresto di un giovane marocchino di 18 anni, irregolare sul territorio italiano e noto alle autorità per diversi alias. Il giovane è stato accusato di furto aggravato ai danni di un anziano residente di Como, al quale ha rubato il portafoglio mentre passeggiava nel centro storico della città.

L'arrestato è stato trovato in possesso di un cellulare risultato rubato a un'altra vittima a Cuneo nei giorni precedenti, oltre a una piccola quantità di stupefacente. Di conseguenza, è stato denunciato per ricettazione e sanzionato per il possesso di sostanze stupefacenti.

Inoltre, uno dei suoi alias risultava essere gravato da un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Milano nel mese di marzo 2024. Dopo l'arresto, il giovane è stato condotto in carcere a disposizione del magistrato di turno. Parte degli effetti personali rubati è stata recuperata poco dopo. Attualmente, la polizia sta conducendo ricerche per individuare il complice del giovane marocchino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano derubato in centro: arrestato uno dei ladri

QuiComo è in caricamento