Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Menaggio / Enrico Caronti

Ruba soldi in un bar e li sperpera alle slot. Poi tenta un furto alla biglietteria della Navigazione

Un giovane arrestato nella notte a Menaggio

Arrestato un giovane turco a Menaggio nella notte. I carabinieri di Menaggio lo hanno fermato pochi istanti dopo che aveva infranto la porta d'ingresso a vetri della biglietteria dell'Imbarcadero. I militari erano già sulle sue tracce perché un'ora prima, verso l'una di notte, aveva rubato uno smartphone e 100 euro dal bar Divino 13 di via Ernico Caronti, nel centro di Menaggio.

A seguito della perquisizione i carabinieri hanno recuperato l'Iphone rubato, ma non hanno trovato la somma in denaro rubata. Grazie anche alle telecamere di sorveglianza del bar i militari hanno potuto accertare che il responsabile del furto è stato in effetti il giovane turco. Secondo quanto ricostruito dai carbinieri il furfante avrebbe speso i soldi pochi minuti alle macchinette slot e videopoker. Tra il furto al bar e il tenato furto all'Imbarcadero ha anche tentato di introdursi nel Consorzio Agricolo situato poco distante dalla biglietteria della Navigazione.

Nell'udienza che si è svolta in tribunale a Como con rito direttissimo il giudice ha convalidato l'arresto disponendo nei suoi confronti l’applicazione della misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria con obbligo di firma, rinviando la decisione all’udienza del 21 maggio 2018.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba soldi in un bar e li sperpera alle slot. Poi tenta un furto alla biglietteria della Navigazione

QuiComo è in caricamento