Trovato con 15 chili di cocaina nascosti in auto a Varedo: arrestato uomo di Inverigo

I fatti risalgono al 2017: la droga era stipata nel bagagliaio

Repertorio

Un uomo di 55 anni di Inverigo è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Lurago d'Erba per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari nella serata di domenica 11 novembre 2018 hanno dato esecuzione all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dal Tribunale di Monza lo scorso 31 ottobre 2018 nei confronti di T.S., cittadino italiano domiciliato ad Inverigo, classe 1963 per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo dovrà espiare la pena di 5 anni e 11 mesi di reclusione.

I fatti risalgono al 2017 quando l'uomo era stato trovato in possesso a Varedo, in provincia di Monza e Brianza, di 15 kg di cocaina, occultati all’interno del bagagliaio dell’autovettura che stava guidando. Il 55 enne era stato tratto in arresto.
Domenica sera i militari lo hanno rintracciato nella sua abitazione ed è stato sottoposto al nuovo provvedimento. Adesso l'uomo, previa notifica dell’ordine di carcerazione operata dai militari della Stazione di Lurago d’Erba, è stato portato nel carcere Bassone di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento