Cronaca

Arrestato in dogana a Chiasso corriere della droga

Fermato su un treno direttoa Milano con metanfetamine e marijuana

Gli uomini della guardia di finanza di Ponte Chiasso e i funzionari dell'Agenzia delle Dogane hanno fermato e arrestato un 28enne per traffico di sostanze stupefacenti. L'arresto è avvenuto al valico ferroviario di Chiasso, quando l'uomo, residente in provincia di Cuneo ma di origini marocchine, ha cercato di prendere un treno per Milano. Alla domanda di rito dei finanzieri ha detto di non avere nulla da dichiarare, ma la risposta è stata poco convincente. I militari e i funzionari doganali hanno approfondito il controllo con una perquisizione del bagaglio e in una scarpa da ginnastica riposta nel borsone hanno trovato metanfetamine per un peso di poco più di 93 grammi e un grammo di marijuana. Il 28enne è stato arrestato, processato con rito direttissimo e portato al carcere Bassone di Como anche in virtù di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Bologna e che pendeva su di lui già da tempo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato in dogana a Chiasso corriere della droga

QuiComo è in caricamento