rotate-mobile
Cronaca Alzate Brianza / Via San Pertini

Maxi operazione anti-droga nei boschi di Alzate Brianza: arrestati due spacciatori

Sequestrati hashish, cocaina ed eroina

Negli ultimi giorni, su segnalazione dei cittadini, sono stati organizzati interventi mirati nelle aree boschive di Alzate Brianza e Novedrate. Ieri sera, 7 giugno, i carabinieri di Cantù, insieme allo Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria, hanno arrestato due marocchini di 19 e 25 anni, entrambi irregolari e senza fissa dimora, per spaccio di droga.

L'operazione anti-spaccio è iniziata ieri mattina con il monitoraggio dell'area boschiva da parte dello Squadrone Cacciatori, supportato dai carabinieri di Cantù, che controllavano l'accesso alla zona e fermavano veicoli e persone sospette.

Nel tardo pomeriggio, i due marocchini sono stati sorpresi vicino a un "bivacco della droga" ad Alzate Brianza, in via Pertini, mentre consegnavano dosi di stupefacenti ai consumatori. Durante la perquisizione, sono stati trovati in possesso di 16 grammi di hashish, 32 grammi di eroina, 32 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e 335 euro in contanti.

Dopo le formalità di rito, i due sono stati portati in carcere a Como. Oltre agli arresti, l'operazione ha inferto un danno economico allo spaccio al dettaglio stimato in circa 4000 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi operazione anti-droga nei boschi di Alzate Brianza: arrestati due spacciatori

QuiComo è in caricamento