Cronaca

Trenta furti in appartamento tra Como, Varese e Bergamo: sgominata banda

Arrestati quattro albanesi e un italiano

Furti in casa (immagini di repertorio)

Accusati di almeno 30 furti in appartamento tra le province di Bergamo, Varese e Lecco: 5 persone, quattro albanesi e un italiano, sono state arrestate dalla polizia -Squadra mobile della questura di Bergamo.
Come riferisce il quotidiano Il Giorno, i cinque sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare.

Le indagini

L'indagine era partita dal furto di una cassaforte smurata dalla casa di un professionista di Bergamo nel settembre 2018: dagli arnesi abbandonati sul luogo del furto i poliziotti sono risaliti al negozio in cui la banda li aveva acquistati il giorno stesso. Dall'analisi delle immagini delle telecamere del punto vendita erano poi risaliti ai componenti della banda.

Gli arrestati

In carcere i quattro albanesi: un 43enne residente a Bonate Sopra (Bergamo), un 28enne residente a Mariano Comense, mentre altri due (un 35enne e un 36enne residenti a Giussano) erano già in cella al carcere Bassone di Como perchè arrestati durante le indagini. Ai domiciliari l'italiano, un 37enne di Pedrengo, in provincia di Bergamo.
Gli arrestati, secondo quanto riportato, erano già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.
Latitanti altri due albanesi colpiti dalla misura cautelare, mentre altri 5 albanesi sono stati denunciati a piede libero. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenta furti in appartamento tra Como, Varese e Bergamo: sgominata banda

QuiComo è in caricamento