rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Arrestato sul treno Como-Milano: doveva scontare 4 anni e 7 mesi per vari reati

A insospettire la guardia di finanza il nervosismo dell'uomo

Gli agenti della guardia di finanza stavano facendo controlli di routine per il trasporto della valuta sul treno che passava da Ponte Chiasso e diretto a Milano quando hanno notato un passeggero molto agitato e nervoso. 

L'uomo, a cui sono stati chiesti i documenti, aveva con se solamente la fotocopia di una carta d'identità abilmente occultata. L'atteggiamento agitato del passeggero ha portato le fiamme gialle a fare altri accertamenti ed è emerso che a carico dell'uomo, un italiano classe '93 residente a Sassari, pendeva un provvedimento di esecuzione pena di 4 anni e 7 mesi per una serie di reati in materia di stupefacenti, ricettazione e furto.
È stato quindi arrestato e portato al Bassone. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato sul treno Como-Milano: doveva scontare 4 anni e 7 mesi per vari reati

QuiComo è in caricamento