rotate-mobile
Cronaca Como Centro / Piazzale San Gottardo

Capotreno detective alla stazione San Giovanni: fa arrestare "passatore" di migranti clandestini

Avrebbe contribuito a organizzare il viaggio in Svizzera a 7 connazionali del Bangladesh

Fermati 7 migranti clandestini del Bangladesh che tentavano di attraversare il confine alla volta della Svizzera a bordo di un treno. Con loro è stato fermato, e poi arrestato, anche il "passatore" che avrebbe favorito l'organizzazione del viaggio. La polizia di Stato è prontamente intervenuta prima che il convoglio lasciasse la stazione San Giovanni. Merito dell'intuito del capotreno in servizio in quel momento. 

Il ferroviere ha notato un ragazzo straniero che, sulla banchina, stava distribuendo dei biglietti ferroviari a sette ragazzi, invitandoli poi a salire in fretta sul treno. L'uomo ha inoltre sentito il giovane parlare in inglese al telefono, confermando al suo interlocutore che i ragazzi erano saliti a bordo. Gli agenti sono intervenuti tempestivamente e hanno fermato i sette ragazzi, tutti di età compresa tra i 20 e i 30 anni. Il passatore è risultato essere anche lui un clandestino di 19 anni ed è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como con l'accusa di favoreggiamento all’immigrazione clandestina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capotreno detective alla stazione San Giovanni: fa arrestare "passatore" di migranti clandestini

QuiComo è in caricamento