Arrestato ladro di biclette: colto sul fatto in via Borgovico

Ieri la polizia di Stato ha arrestato un uomo di 30 anni sorpreso a rubare una bicletta mountain-bike. Una volante stava transitando in via Borgovico a Como ieri pomeriggio. Gli agenti hanno notato un uomo che armeggiava davanti a una bici legata...

Arrestato ladro di biclette: colto sul fatto in via Borgovico

Ieri la polizia di Stato ha arrestato un uomo di 30 anni sorpreso a rubare una bicletta mountain-bike. Una volante stava transitando in via Borgovico a Como ieri pomeriggio. Gli agenti hanno notato un uomo che armeggiava davanti a una bici legata con due catenacci a un palo della luce. Alla vista della pattuglia l'uomo si è dato alla fuga dirigendosi verso viale Innocenzo ma è stato fermato. in suo possesso i poliziotti hanno trovato una cesoia tagliacavi, due tronchesi ed una torcia. Tutti gli oggetti sono stati sequestrati

la polizia ha poi individuato due testimoni che hanno raccontato di avere visto il ladro di biclette che armeggiava davanti alla stessa mountain-bike. Uno dei due catenacci risultava già tranciato e l’altro, posto sulla ruota posteriore, mostrava evidenti segni di punzonatura sui due lati degli anelli. L'uomo è stato condotto in Questura: è un italiano esidente in provincia di Milano, ma di fatto senza fissa dimora. E' stato sottoposto ai rilievi foto dattiloscopici e posto in stato di arresto per il reato di tentato furto aggravato. Il proprietario della mountain bike è stato rintracciato ed è stato invitato a presentarsi presso la Questura per sporgere regolare denuncia e per la riconsegna della bicicletta. Il signor D.D., trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, è stato processato in data odierna con rito direttissimo: per lui 1 anno e 6 mesi di reclusione, pena sospesa, con l’obbligo di residenza nel Comune milanese. La questura ha provveduto a notificargli il foglio di via obbligatorio per tre anni dal comune di Como.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • In centro Como è aperto solo Alberto: "Forse gli altri non stanno così male"

Torna su
QuiComo è in caricamento