Bregnano, è ai domiciliari per spaccio, ma evade e viene beccato nei boschi della droga: arrestato

In manette un 38enne fermato in località Madonnina

Repertorio

Era stato arrestato nel 2017 per spaccio di stupefacenti nei boschi della droga e per questo era finito ai domiciliari. Domenica 8 aprile 2018 però un 38enne italiano, L.G. le sue iniziali, si è allontanato dall'abitazione in cui doveva rimanere ed è tornato proprio nei boschi frequentati da spacciatori e clienti. Ma non aveva fatto i conti con i carabinieri della compagnia di Cantù, impegnati in un servizio di monitoraggio e repressione dello spaccio nelle aree boschive di Bregnano. L'uomo è stato quindi arrestato in flagranza di reato per evasione dagli arresti domiciliari. 

L'operazione dei carabinieri

L’ennesima operazione si inquadra nel contesto d’insieme già delineato nei giorni scorsi nei quali sono stati adottati provvedimenti restrittivi presso le aree boschive di riferimento. L’attività di monitoraggio delle aree boschive, dispiegata attraverso numerosi sopralluoghi e servizi di appostamento, nonché interventi di natura repressiva, in sostanza, continua incessante.

L'arresto


Proprio durante questa operazione, il 38enne è stato notato e intercettato sulla via Achille Grandi di Bregnano, in violazione alle prescrizioni degli arresti domiciliari cui era sottoposto proprio per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti in aree boschive. Localizzato e immobilizzato nei pressi della località boschiva denominata “la Madonnina”, è stato tratto in arresto e trattenuto nelle locali camere di sicurezza della Stazione di Cermenate in attesa di rito direttissimo previsto per la giornata di lunedì 9 aprile 2018.

Proprio nel febbraio 2017 un'operazione dei carabinieri aveva smantellato i bivacchi della droga nei boschi di Bregnano, infliggendo un duro colpo allo spaccio nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Piccole imprese che resistono, la storia di Alessandra :"I miei clienti, la mia forza mi dicevano: non mollare"

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento