Arrestati i Bonnie e Clyde della Brianza: lui è di Mariano Comense

Colpivano a bordo di una Lancia Y

Intervento di una pattuglia delle Volanti

E' finita in manette la coppia di ladri che nelle ultime settimane aveva compiuto numerosi furti in diversi Comuni della provincia di Monza e Brianza. La sera di domenica 15 ottobre 2017 i due complici - lei 40 anni di Macherio, lui 50 di Mariano Comense (F. R. le sue iniziali) - ci hanno riprovato, utilizzando sempre la la stessa vettura: una Lancia Ypsilon.

Erano circa le 21 di sera. Una ragazza sedeva fuori da un locale di via Bergamo a Monza. A un certo punto una donna bionda le si è avvicinata da dietro e ha afferrato la sua borsa che aveva appeso allo schienale della sedia. La ladra è salita a bordo di una Lancia Y che è ripartita velocemente facendo apparentemente perdere le proprie tracce.

La vittima del furto ha prontamente allertato le forze dell'ordine e poco dopo una volante della polizia di Stato è riuscita a intercettare la vettura descritta e a fermarla. L'uomo e la donna all'interno hanno dato evidenti segnali di nervosismo, motivo per il quale gli agenti hanno pensato bene di perquisire la macchina. All'interno è stata trovata la refurtiva. 

La macchina utilizzata per questo colpo è risultata corrispondente a quella segnalata da numerosi testimoni in occasione di molti furti avvenuti nella Brianza. Si pensa, dunque, di avere finalmente fermato la coppia della Lanci Y.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I magnifici 7: ecco i migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Malore per una bambina appena nata: paura in centro Como

  • Le 10 migliori pizzerie di Como (e dintorni)

  • Como, studentessa aggredita e molestata alla fermata del bus: arrestato in piazza Vittoria

  • Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

  • Como, auto sfonda la vetrina della lavanderia di Camerlata

Torna su
QuiComo è in caricamento