Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Arrestati i Bonnie e Clyde della Brianza: lui è di Mariano Comense

Colpivano a bordo di una Lancia Y

Intervento di una pattuglia delle Volanti

E' finita in manette la coppia di ladri che nelle ultime settimane aveva compiuto numerosi furti in diversi Comuni della provincia di Monza e Brianza. La sera di domenica 15 ottobre 2017 i due complici - lei 40 anni di Macherio, lui 50 di Mariano Comense (F. R. le sue iniziali) - ci hanno riprovato, utilizzando sempre la la stessa vettura: una Lancia Ypsilon.

Erano circa le 21 di sera. Una ragazza sedeva fuori da un locale di via Bergamo a Monza. A un certo punto una donna bionda le si è avvicinata da dietro e ha afferrato la sua borsa che aveva appeso allo schienale della sedia. La ladra è salita a bordo di una Lancia Y che è ripartita velocemente facendo apparentemente perdere le proprie tracce.

La vittima del furto ha prontamente allertato le forze dell'ordine e poco dopo una volante della polizia di Stato è riuscita a intercettare la vettura descritta e a fermarla. L'uomo e la donna all'interno hanno dato evidenti segnali di nervosismo, motivo per il quale gli agenti hanno pensato bene di perquisire la macchina. All'interno è stata trovata la refurtiva. 

La macchina utilizzata per questo colpo è risultata corrispondente a quella segnalata da numerosi testimoni in occasione di molti furti avvenuti nella Brianza. Si pensa, dunque, di avere finalmente fermato la coppia della Lanci Y.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati i Bonnie e Clyde della Brianza: lui è di Mariano Comense

QuiComo è in caricamento