rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Arosio

Denunciato il 18enne che in pochi giorni ha fatto due rapine, danneggiato e incendiato auto

È successo nel Comasco a Arosio

In pochi giorni (dal 4 al 7 agosto) un ragazzo di 18 anni di origini straniere (del Marocco) si sarebbe reso responsabile di ben due rapine, un'auto danneggiata e una incendiata a Arosio.

Ieri, 8 agosto, grazie alle indagini dei carabinieri di Mariano Comense e di Lurago d'Erba e del NOR - Aliquota Radiomobile, attraverso l’esame dei filmati delle varie telecamere di videosorveglianza, la raccolta delle denunce delle vittime e delle testimonianze si è arrivati a identificarlo e denunciarlo in stato di libertà. 

Il 18enne si sarebbe reso responsabile di un danneggiamento ad un auto nella notte del 4 agosto all’esterno di un locale e dell’aggressione al proprietario della macchina. Nella notte del 6 agosto avrebbe commesso una violenta rapina ai danni di un 20enne, sempre all’esterno del Mc Donald's di Arosio. E ancora notte tra il 7 e l'8 agosto agosto si sarebbe reso responsabile di un’altra violenta rapina ai danni di un suo coetaneo e subito dopo avrebbe incendiato un auto all’esterno di un locale, usando del liquido infiammabile.
I militari intervenuti, hanno subito raccolto le testimonianze ed effettuato i repertamenti, tutte attività che hanno permesso di identificare e denunciare il 18enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato il 18enne che in pochi giorni ha fatto due rapine, danneggiato e incendiato auto

QuiComo è in caricamento