menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
consiglio-comunale-2

consiglio-comunale-2

"Appalto nascosto", mozione di censura delle opposizioni contro Gerosa. Lei: "Pretestuosa"

Scontro frontale tra i gruppi di opposizione in consiglio comunale a Como e l'assessore a Parchi e Giardini, Daniela Gerosa. Pomo della discordia è la Commissione comunale che si tenne l'8 ottobre scorso alla presenza dell'assessore e dell'ufficio...

Scontro frontale tra i gruppi di opposizione in consiglio comunale a Como e l'assessore a Parchi e Giardini, Daniela Gerosa. Pomo della discordia è la Commissione comunale che si tenne l'8 ottobre scorso alla presenza dell'assessore e dell'ufficio di settore al gran completo. La discussione fu lunghissima - intorno alle 2 ore, qui ne demmo ampio resoconto - e non mancarono i momenti anche piuttosto accesi di confronto. Oggi, però, i consiglieri di minoranza contestano la mancata informazione dettagliata in quella sede dei contenuti del nuovo bando per la gestione del verde in città (ne abbiamo parlato qui). Ecco, dunque, una mozione di censura politica nei confronti di Daniela Gerosa, documento su cui compaiono le firme di Ada Mantovani, Anna Veronelli, Laura Bordoli, Roberta Marzorati, Gianpiero Ajani, Enrico Cenetiempo, Marco Butti, Luca Ceruti, Sergio Gaddi, Diego Peverelli, Francesco Scopelliti e Alessandro Rapinese.

"In Commissione - è la sintesi della censura, che dovrà essere comunque votata in consiglio - non venne fatto alcun cenno ai contenuti ed alle tempistiche precise per la stesura e la pubblicazione del nuovo bando di gara, della cui esistenza abbiamo potuto apprendere soltanto tramite la stampa locale. Un atteggiamento grave e poco corretto dal punto di vista istituzionale, visto che l'assessore ha omesso questa notizia nel corso della seduta della Commissione dell'8 ottobre; riteniamo poco probabile che in quella data l'assessore non fosse a conoscenza dell'iter in atto presso i suoi uffici, e sarebbe comunque grave l'eventuale mancata conoscenza da parte sua". Dunque ecco che l'opposizione chiede di "censurare l'atteggiamento dell'assessore Daniela Gerosa per aver omesso un'informazione così importante dalla relazione in Commissione II, nel corso della seduta dell'8 ottobre 2015".

davDal canto suo, però, Daniela Gerosa replica ribaltando completamente la questione. "Quel giorno ricordo perfettamente che dissi subito che la mia presenza e quella di tutto l'ufficio del Verde costituivano l'occasione per poter porre qualsiasi domanda sui temi in discussione - afferma l'assessore - Inoltre, nel corso della Commissione affermai che l'appalto attuale è in regime di proroga proprio perché era imminente la pubblicazione del nuovo bando di gara. Ma non solo: nell'arco di un confronto durato a lungo, nessuno ha posto domande specifiche sulla nuova gara eppure, ancora al termine della seduta, dissi che sia io sia l'ufficio ci saremmo fermati per eventuali domande e richieste di delucidazioni. Nessuno è intervenuto. Per questo dico che non ho nascosto assolutamente nulla e che questa mozione mi pare davvero molto pretestuosa".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

social

I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento