Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Appalti truccati di auto a noleggio, il caso Como: "Una gara "guidata" nel 2008"

Nell'ordinanza di custodia cautelare del gip di Milano, Giuseppe Gennari (documento reperibile su internet), compare una sintesi della vicenda che vede coinvolto anche il Comune di Como nell'inchiesta sui presunti appalti truccati per la fornitura...

Nell'ordinanza di custodia cautelare del gip di Milano, Giuseppe Gennari (documento reperibile su internet), compare una sintesi della vicenda che vede coinvolto anche il Comune di Como nell'inchiesta sui presunti appalti truccati per la fornitura del servizio di veicoli a noleggio. Al centro del caso Como ci sarebbe Monica Pasello (di Lurate Caccivio) arrestata (ai domiciliari) insieme ad altre 15 persone. La Pasello, agente di commercio per conto della Kaleidos (la società intorno alla quale girerebbe il presunto sistema per influenzare gli appalti) avrebbe contribuito a turbare il regolare svolgimento di una gara d'appalto del Comune di Como (risalente a gennaio 2008) insieme ad altri quattro indagati, tra i quali Giuseppe Prada, dipendente della concessionaria Serratore Spa di Erba. Appalto del valore complessivo di circa 160mila euro. Le tante mail vagliate dagli inquirenti racconterebbero come venisse, per così dire, preparato il terreno per il bando di gara affinché una delle società partecipanti potesse presentare un'offerta vincente. La Kaleidos in questo sistema avrebbe avuto un ruolo per così dire di intermediazione. Nelle mail si parla di provvigioni di 9mila euro per la Kaleidos.

La gara d'appalto, però, ebbe un intoppo quando spuntò "un terzo incomodo", vale a dire la Serratore, che voleva partecipare alla gara. Le mail parlano di un accordo con Prada affinché facesse un offerta economica superiore (così da perdere l'appalto in favore della Arval), in cambio, però, di poter fornire i veicoli e il servizio di officina. Nelle mail si parla di "gara guidata" e in particolare in una mail inviata da Stefano Ciafaloni (direttore commerciale Kaleidos) si legge che "alla fine il Comune ha eseguito esattamente le indicazioni ed il contenuto di servizi che noi gli avevamo suggerito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti truccati di auto a noleggio, il caso Como: "Una gara "guidata" nel 2008"

QuiComo è in caricamento