Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Anziano proprietario di 20 immobili riceveva assegno sociale

La Guardia di Finanza di Menaggio ha individuato un ultrasettantenne della val d'Intelvi che riceveva dall'Inps l'assegno sociale, benché fosse proprietario di una ventina di immobili, molti dei quali dati in affitto. L'uomo non dichiarava al...

La Guardia di Finanza di Menaggio ha individuato un ultrasettantenne della val d'Intelvi che riceveva dall'Inps l'assegno sociale, benché fosse proprietario di una ventina di immobili, molti dei quali dati in affitto. L'uomo non dichiarava al fisco i guadagni degli affitti. Non solo: aveva richiesto e ottenuto un contributo affitti al proprio comune di residenza per gli anni dal 2009 al 2011.

Successivi approfondimenti volti a ricostruire l'effettiva capacità economico-patrimoniale del soggetto, hanno permesso di constatare che, a seguito dell'omessa comunicazione dei redditi conseguiti, all'anziano dal 1999 veniva anche erogato dall'Inps, come detto, l'assegno sociale. Le fiamme gialle hanno, quindi, accertato la violazione dell'art. 316 ter del codice penale con un'indebita percezione di contributi pari, complessivamente, ad oltre 31mila euro. Oltre alle procedure sanzionatorie i finanzieri hanno avviato anche le procedure di recupero degli importi indebitamente percepiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano proprietario di 20 immobili riceveva assegno sociale

QuiComo è in caricamento