Martedì, 22 Giugno 2021

Antenna radio di Brunate, protesta in Comune. Residenti faccia a faccia con il sindaco Bruni

Contro il Ciclope di Brunate i residenti non gettano la spugna. Ieri sera si sono presentati in consiglio comunale di Como circa una cinquantina di abitanti delle frazioni di Civiglio, garzola e di Brunate (l'antenna radio alta 60 metri sorgerà in...

Contro il Ciclope di Brunate i residenti non gettano la spugna. Ieri sera si sono presentati in consiglio comunale di Como circa una cinquantina di abitanti delle frazioni di Civiglio, garzola e di Brunate (l'antenna radio alta 60 metri sorgerà in territorio di Como a pochi metri da quello di Brunate). A gran voce, sfoggiando cartelloni contro l'antenna e slogan per esortare il sindaco di Como Stefano Bruni a battersi per bloccare la costruzione del Ciclope (come è stata ribattezzata l'antenna) i cittadini hanno chiesto e ottenuto un incontro con il sindaco. Il consiglio è stato sospeso e Bruni si è messo a confronto con i manifestanti nella Sala Stemmi di Palazzo Cernezzi. Lì i residenti hanno avuto modo di dire la loro e sottolineare i timori per la salute dovuti all'elettrosmog che sarà prodotto dall'impianto radio. Bruni li ha ascoltati ma anche spiegato che i margini di azione dell'amministrazione comunale per impedire che l'antenna venga realizzata sono davvero pochi. Ma al terminbe ha ammesso che potrebbe esserci uno spiraglio se si farà leva sulla questione paesaggistica. Dopotutto il Ciclope sarà alto 60 metri. Non passerà inosservato sulla cima della verde montagna di Brunate.

Si parla di

Video popolari

Antenna radio di Brunate, protesta in Comune. Residenti faccia a faccia con il sindaco Bruni

QuiComo è in caricamento