Ragazzo di 15 anni annegato nel lago di Como in viale Geno

Dramma sul lungolago

Momenti drammatici in viale Geno a Como. Un ragazzo di 15 anni è annegato dopo essersi tuffato dalla riva. Era con alcuni amici quando ha deciso di fare un bagno ma per motivi ancora da chiarire il giovane non è più riemerso. Immediati i soccorsi dei vigili del fuoco intervenuti con la squadra di sommozzatori che hanno recuperato il ragazzo in fin di vita.

Il fatto è avvenuto intorno a mezzogiorno del 7 giugno 2019. Il ragazzo si è tuffato dal pontile vicino a Villa Geno, in fondo alla passeggiata che da piazza Matteotti porta al lido. E' stato trasportato d'urgenza in ambulanza alla base dell'elisoccorso per poi essere portato in volo in un ospedale di Bergamo. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare.

In quello stesso punto del lago sono annegati tre ragazzi in quattro anni: è accaduto il 15 agosto 2015, il 4 agosto 2017, il 2 giugno 2018.

Potrebbe interessarti

  • Lago di Como esondato in piazza Cavour, lungolago chiuso: i percorsi alternativi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Sciopero trasporti a Como: giovedì 13 giugno a rischio treni Trenord, bus Asf e funicolare

  • Como, lungolago chiuso per esondazione: caos traffico in città

I più letti della settimana

  • Omicidio a Veniano, ragazzo accoltellato dopo una lite durante la festa di paese

  • Picchia a sangue con un bastone e violenta la moglie incinta: uomo arrestato a Como

  • Jennifer Aniston: "Il Lago di Como è bellissimo"

  • Hans Junior Krupe, il ragazzo ucciso a Veniano

  • Esondazione del lago di Como, la mega gallery con tutte le vostre foto

  • Omicidio di Veniano, arrestato l'aggressore di Hans

Torna su
QuiComo è in caricamento