menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Forza Italia, Fermi "grazia" la consigliera Sassi. Ma avvisa: "Basta anarchia nel partito"

Forza Italia, Fermi "grazia" la consigliera Sassi. Ma avvisa: "Basta anarchia nel partito"

Anna Veronelli si prende Forza Italia a Como: coordinerà il partito in città fino al voto

Novità: Forza Italia torna ad avere un coordinatore cittadino. In rosa a dispetto delle tinte azzurre che piacciono al Cavaliere. E' infatti Anna Veronelli (nella foto, con maglione grigio, seduta a sinistra di Alessandro Fermi) l'unica candidata...

Novità: Forza Italia torna ad avere un coordinatore cittadino. In rosa a dispetto delle tinte azzurre che piacciono al Cavaliere. E' infatti Anna Veronelli (nella foto, con maglione grigio, seduta a sinistra di Alessandro Fermi) l'unica candidata al ruolo in città, dunque si può considerare di fatto già incoronata (peraltro, sembra, con la condivisione generale degli iscritti). Il congresso del partito nel capoluogo per sancire l'incarico anche formalmente è fissato per il 24 ottobre prossimo, giorno in cui Forza Italia tornerà a far parlare di sé, seppur per un evento non epocale. Negli anni, infatti, il ruolo del coordinatore cittadino azzurro in città - peraltro vacante da lungo tempo - non si è mai manifestato come un turbo all'attività politica di Forza Italia, vuoi perché schiacciato dal peso del segretario provinciale di turno, vuoi perché sovente sacrificato sull'altare delle storiche guerriglie tra correnti (le sanguinose battaglie tra l'ala ciellina e quella liberal sono storia politica del capoluogo, ai tempi d'oro del Berlusconismo e con il centrodestra imperversante).

Sergio Gaddi e Anna Veronelli, dal Pdl a Forza Cambia ComoSono rimaste briciole di quei fasti, se non proprio della stessa Forza Italia, certamente nel suo momento più difficile dalla nascita - via Pdl - a oggi. Resta il fatto, però, che lo scatto di Anna Veronelli - sparito dai radar locali il collega in consiglio comunale, Sergio Gaddi - potrebbe anche essere trampolino di lancio verso il voto 2017. Non fa male, in questo senso, tenere a mente che, nel 2012, quando proprio il duo Gaddi-Veronelli fece una propria lista contro il contestatissimo esito delle primarie che "candidò" a sindaco Laura Bordoli per il Pdl, fu proprio l'ex assessore all'Istruzione la più quotata candidata a sindaco fino alla vigilia. Poi, arrivò la sterzata su Gaddi, nella lista comune "Forza Cambia Como". Ma ora chissà che "Anna dai capelli biondi" - che invero da par suo esclude ogni tentazione - non senta prima o poi il desiderio di tentare davvero il grande salto verso la poltronissima di Palazzo Cernezzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Como: "Bambini silenzio, a mensa non si parla o prendete la nota"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento