Anche il sindaco Lucini indagato per turbativa d'asta

Una nuova pesante tegola è caduta sulla testa del sindaco Mario Lucini. L'inchiesta aperta in Procura di Como che ha portato al rinvio a giudizio di alcuni dirigenti del Comune di Como per il cantiere delle paratie e altri appalti, ha travolto...

Il sindaco Lucini nel suo primo discoraso al consiglio comunale-2

Una nuova pesante tegola è caduta sulla testa del sindaco Mario Lucini. L'inchiesta aperta in Procura di Como che ha portato al rinvio a giudizio di alcuni dirigenti del Comune di Como per il cantiere delle paratie e altri appalti, ha travolto anche il primo cittadino il quale si ritrova indagato per turbativa d'asta nell'affidamento di un appalto. Apprendiamo la notizia dal quotidiano La Provincia di Como che ha fatto sapere che Lucini comparirà davanti al pm Pasquale Addesso nei panni d'indagato giovedì prossimo, a due settimane dalla nuova udienza del processo in cui sono imputati i dirigenti Antonio Ferro e Pietro Gilardoni, rispettivamente ex responsabile unico del procedimento ed ex direttore dei lavori del cantiere delle paratie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Scappa dal posto di blocco, ritrovato morto in un capannone: aveva 28 anni

Torna su
QuiComo è in caricamento