Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amianto negli uffici comunali: 250mila euro per rimuoverlo

  Via l’amianto dagli uffici comunali di via Odescalchi: 250 mila euro stanziati per i lavori che inizieranno i primi di settembre del 2015.  “È dal 2007 – spiega Romano Fasciani, delegato sindacale alla sicurezza  della segreteria FP CGIL...

Via l’amianto dagli uffici comunali di via Odescalchi: 250 mila euro stanziati per i lavori che inizieranno i primi di settembre del 2015. “È dal 2007 – spiega Romano Fasciani, delegato sindacale alla sicurezza della segreteria FP CGIL – che chiediamo venga analizzato il materiale presente sulla copertura ed è dal 2009, una volta accertata la presenza dell’amianto, che facciamo pressione per avere una soluzione”. “Siamo soddisfatti, questo è il risultato del lavoro di controllo costante fatto dal sindacato”, aggiunge Matteo Mandressi, segretario provinciale Fp Cgil. Il lavoro però non è ancora finito: “Gli uffici di via Odescalchi non sono gli unici ad avere questa preoccupante peculiarità – conclude Mandressi – anche in via Stazzi, nell’area dell’ex macello, c’è bisogno di una bonifica. In gioco, c’è la salute dei dipendenti e dei cittadini”.

Si parla di

Video popolari

Amianto negli uffici comunali: 250mila euro per rimuoverlo

QuiComo è in caricamento