Cronaca Via Fabio Filzi

Alberi abbattuti dal vento, il Comune era stato avvisato del pericolo

Anche nel giardino delle case comunali di via Filzi una pianta è stata abbattuta dal vento

Il caso del grosso cedero caduto che si è schiantato sulle macchine parcheggiate a Palazzo Cernezzi non è il solo che poteva essere eviotato. Almeno in un altro caso il Comune di Como era stato messo al corrente della pericolosità di un albero. Infatti, già nelle ore immediatamente successive all'abbattimento dell'albero da parte del vento nel giardino del Municipio, si è saputo di quanto e come l'amministrazione fosse stata messa al corrente del rischio di caduta del gigantesco albero. Stessa cosa è successa in via Filzi ad Albate, nel giardino delle case comunali. Proprio QuiComo lo scorso 10 luglio 2019 ha pubblicato la segnalazione di un residente che faceva notare come un grosso albero ammalorato si ergesse imponente superando in altezza persino l'edificio residenziale.

Albero via Filzi-2

Il cittadino che ha segnalato il rischio di caduta di questa pianta aveva notato quanto fosse inclinata verso la casa. Per fortuna il vento che ha sferzato Como nella giornata del 5 febbraio ha soffiato nella direzione opposta della casa e alla fine un grosso pezzo di albero è caduto sul giardino sfondando, però, una rete. Anche in questo caso solo la fortuna ha impedito che qualche persona rimanesse ferita.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberi abbattuti dal vento, il Comune era stato avvisato del pericolo

QuiComo è in caricamento