Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Aiuole pulite dopo la lanternata non autorizzata: la spazzatura è sugli alberi

Non c’è che dire, la lanternata di ieri sera è stata un successone. Migliaia di persone si sono riversate davanti al Tempio Voltiano e anche se ancora non si sa chi l’abbia organizzata, hanno acceso le loro lanterne, nonostante i divieti della...

Non c'è che dire, la lanternata di ieri sera è stata un successone. Migliaia di persone si sono riversate davanti al Tempio Voltiano e anche se ancora non si sa chi l'abbia organizzata, hanno acceso le loro lanterne, nonostante i divieti della questura di Como. Poche lanterne, a dire il vero. Forse un centinaio in tutto. E tutte sono state portate personalmente dai partecipanti. Non c'era, invece, nessuno che distribuisse le 1.200 millantate lanterne che dovevano essere fornite ai partecipanti.

Questa mattina al risveglio i giardini a lago sono apparsi in buone condizioni. Merito anche del servizio di pulizia di Aprica. Gli operatori ecologici, però, non sono riusciti ad arrivare in cima agli alberi dove molte lanterne si sono incagliate senza riuscire a prendere la via del cielo. Spenta la magia del lumino notturno a guardarle tra i rami sembrano tanti sacchi della spazzatura. Fortunatamente la pioggia caduta ieri pomeriggio e nella prima serata ha evitato il peggio, permettendo alle lanterne intrappolate nei rami di potersi spegnere senza alcun tipo di problema ed evitando incendi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuole pulite dopo la lanternata non autorizzata: la spazzatura è sugli alberi

QuiComo è in caricamento