Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Aggressioni in centro Como, fermato un sospettato

Ieri la polizia della Questura di Como ha fermato un 26enne di origine sarda sospettato di essere l'autore di alcune aggressioni ed episodi di violenza perpetrati a Como negli ultimi 2-3 mesi, tra i quali anche quelli a sfondo sessuale delle...

Ieri la polizia della Questura di Como ha fermato un 26enne di origine sarda sospettato di essere l'autore di alcune aggressioni ed episodi di violenza perpetrati a Como negli ultimi 2-3 mesi, tra i quali anche quelli a sfondo sessuale delle ultime settimane. L'uomo è ora detenuto nel carcere Bassone. Alle spalle ha già diversi precedenti penali. Qui di seguito il comunicato stampa diffuso dalla Questura di Como.

"Nella giornata di ieri agenti della Squadra Mobile di Como, all'esito di un intenso percorso investigativo, hanno sottoposto a fermo ai sensi dell'art. 384 c.p.p. un giovane di ventisei anni di origine sarda al carico del quale è stato ravvisato un quadro indiziario univoco e convergente per numerosi riscontri emersi sia di ordine oggettivo che testimoniale in relazione a vari episodi di violenza, ed in specie sessuale, recentemente avvenuti nel centro cittadino, tra novembre 2011 e gennaio 2012, e fonte di particolare allarme per la convivenza sociale.

L'indagato, gravato da numerosi e gravi precedenti penali, anche specifici, si trova tuttora presso la casa circondariale del Bassone. Nei di lui confronti, il Magistrato assegnatario dei vari procedimenti, originariamente a carico di ignori e riuniti per evidenti ragioni di connessione e di speditezza investigativa, ha avviato, d'intesa on il Procuratore Capo, la procedura per la tempestiva e rituale convalida del fermo di P.G. da parte del Giudice per le indagini preliminare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressioni in centro Como, fermato un sospettato

QuiComo è in caricamento