Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

Polizia nella notte in un bar di via Milano Alta

La polizia della Questura di Como è dovuta intervenire nella notte al Caffé Mondo di via Milano 222 a causa di una lite tra marito e moglie che è culminata con il ferimento alla faccia e alla testa di un uomo di 48 anni che è intervenuto per separarli nel tentativo di riportare la pace tra i due.

Sono circa le 22.30 del 4 dicembre 2019 quando i coniugi, entrambi di nazionalità colombiana e con una figlia, cominciano a litigare animatamente, tanto da far supporre che la lite possa degenerare in un'aggressione fisica. Un uomo di 48 anni interviene per placare gli animi dei due coniugi furiosi, ma rimedia una bicchierata in volto. A sferrare il colpo, contrariamente a quanto si potrebbe pensare in un primo momento, sembra sia stata la donna. L'uomo è stato soccorso da un'ambulanza della Croce Rossa di Como e trasportato all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia.

Sul posto oltre ai soccorritori del 118 sono intervenuti gli uomini della squadra Volanti della Questura che hanno riportato definitivamente la calma e acquisito le testimonianze di quanto accaduto. Per il momento nono sono scattate denunce ma non è escluso che l'uomo rimasto ferito sporga querela per le lesioni ricevute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz nella notte a Camerlata, il simbolo della Pace al posto di quello della Lega Lombarda

  • Como, dramma in via Leoni: trovata una donna morta

  • Parchi al posto delle dogane e un laghetto a Monte Olimpino: è il progetto svizzero che piace agli italiani

  • Virus cinese, ecco le indicazioni del Ministero della Salute

  • Como, donna morta in auto sotto casa del compagno: forse l'abuso di alcol la causa

  • Provano a imitare il nostro lago: ecco la rivista americana che propone mete "che sembrano il Lario"

Torna su
QuiComo è in caricamento