Cronaca Via Giorgio Giulini, 22

Coppia aggredita in via Giulini a Como: spintoni alla donna e botte al marito

Ragazzi lanciano sassi contro la palestra: l'uomo chiede di smettere ma rimedia botte

Auto della polizia in centro Como (foto Quicomo)

Due ragazzi poco più che magiorenni sono stati denunciati dalla squadra mobile della questura di Como ieri 28 agosto 2017. I fatti di cui sono accusati - danneggiamento aggravato - risalgono a inizio agosto. Intorno alle 18 gli agenti delle volanti erano intervenute allertate da una residente di via Giulini che aveva notato un gruppo di giovani molestare i passanti e scagliare sassi contro la palestra che si trova in quella via.

Da quanto appreso non erano nuovi a simili comportamenti. Come se non bastasse i poliziotti avevano avuto anche modo di parlare con un uomo che era stato da poco aggredito insieme a sua moglie. L'uomo aveva osato, si fa per dire, intimare ai ragazzi di smettere di vandalizzare la palestra, per tutta risposta loro hanno spintonato la moglie e alla prima reazione dell'uomo lo hanno malmenato.

Delle indagini si è occupata la squadra mobile che grazie ai filmati ripresi da una telecamera di sorveglianza è riuscita a individuare due ragazzi del gruppo di vandali. Si tratta di un 19enne e di un 21enne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia aggredita in via Giulini a Como: spintoni alla donna e botte al marito

QuiComo è in caricamento