Aggressione con spranga alla fermata del bus in centro Como

Botte e sprangate alla fermata del bus di piazza Verdi a Como. Poco prima delle 15 è scoppiata un'accesa lite tra due uomini sotto la pensilina del bus. Prima sono volati gli insulti, poi calci e pugni. Sarebbe stato uno dei due, in particolare, a...

polizia-auto-volante

Botte e sprangate alla fermata del bus di piazza Verdi a Como. Poco prima delle 15 è scoppiata un'accesa lite tra due uomini sotto la pensilina del bus. Prima sono volati gli insulti, poi calci e pugni. Sarebbe stato uno dei due, in particolare, a colpire l'altro. Nel mezzo del litigio l'uomo che tirava calci e pugni si è allontanato per pochi minuti per poi fare ritorno con una spranga di ferro. Si è di nuovo scagliato contro l'altro signore provocandogli serie contusioni alle gambe al torace e alla testa. Uno dei colpi ha ferito la vittima delle sprangate all'altezza dell'arcata sopraccigliare. Sul posto sono intervenute un'ambulanza della Croce Azzurra di Como e una pattuglia della polizia della Questura. Nel frattempo l'aggressore si è dileguato. La polizia, grazie anche ad alcuni testimoni, si è messa subito sulle sue tracce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Parla Sarah la (ex) fidanzata comasca di Genovese: "Non faccio più uso di droghe"

Torna su
QuiComo è in caricamento