Cronaca Via Madonna del Noce, 43

Grandate, barista aggredito con un pugno in faccia per il conto troppo caro

L'episodio è successo al Caffè Mirò di via Madonna del Noce

Repertorio (foto Milano Today)

Aggressione al Caffè Mirò di Grandate a causa, pare, di uno scontrino troppo salato. Protagonisti un cliente del bar e il gestore del locale.
L'episodio è successo nella notte tra venerdì 15 e sabato 16 giugno 2018 nel locale di via Madona del Noce: secondo quanto riferisce la Provincia un uomo, un cliente del bar 53enne residente a Fino Mornasco, dopo aver pagato la propria consumazione è uscito dal locale. Ma ad un'occhiata più attenta lo scontrino pare sia sembrato troppo caro all'avventore che è tornato indietro mettendosi a discutere animatamente con il barista. La litigata presto è degenerata ed è partito un pugno. La peggio è toccata al gestore del Caffè Mirò. Subito sono intervenuti altri clienti del bar che hanno cercato di calmare gli animi, ma è stato necessario l'intervento dei carabinieri di Cantù per riportare la situazione sotto controllo e cercare di ricostruire l'accaduto.
Il barista è stato portato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Cantù per essere medicato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandate, barista aggredito con un pugno in faccia per il conto troppo caro

QuiComo è in caricamento