rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Carbonate / Via Fabio Filzi

Aggredisce davanti ai carabinieri la mamma che lo cercava preoccupata: arrestato 14enne

Era al al Parco Castello di Carbonate con gli amici

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri di Mozzate hanno arrestato un 14enne. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine per precedenti di polizia, si era allontanato volontariamente da casa, scatenando la preoccupazione della madre. La donna, temendo per la sua incolumità, ha allertato i carabinieri. I militari sono riusciti a rintracciare il giovane all'interno del "Parco Castello" di Carbonate, dove si trovava in compagnia di alcuni amici. All'arrivo delle forze dell'ordine, il 14enne ha tentato di depistarli fornendo false generalità. Solo grazie all'intervento della madre è stato possibile identificare correttamente il ragazzo.

La situazione è rapidamente degenerata: il giovane ha aggredito fisicamente la propria madre e i militari, insultandoli con frasi offensive e tentando di fuggire. I carabinieri non hanno avuto altra scelta che procedere all'arresto dell'adolescente. Il ragazzo è stato quindi portato in caserma per ulteriori accertamenti e sarà ora a disposizione delle autorità giudiziarie competenti. Per lui le accuse sono di falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità personale, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce davanti ai carabinieri la mamma che lo cercava preoccupata: arrestato 14enne

QuiComo è in caricamento